giovedì 13 ottobre 2016

Coprispalle a coste

Avevo trovato il post di Airali alla fine dello scorso inverno e subito mi aveva stuzzicato...sembrava facile eppure il risultato era così raffinato...sarebbe stato davvero facile come sembrava?

Sarebbe bastato provare per scoprirlo. Ma non avevo il coraggio di iniziare. Mi sembrava uno di quei lavori destinati a rimanere a metà fino alla fine dei miei giorni: già me lo vedevo, in un sacchettino passare di armadio in armadio in attesa che un'anima pia lo finisse.
No, via. E poi non avevo una lana che mi sembrasse adatta per quel lavoro e ormai ho imparato dalle mie esperienze disastrose che non basta diminuire i punti un po' qua e un po' la se si ha un filato più grosso e un uncinetto più grande, non tornerà mai bene come nelle misure originali. 

Poi un giorno al mercato ho trovato 10 gomitoli di questo misto lana un po' elasticizzato a soli 5 euro...non si potevano lasciare lì. E mentre me li rigiravo tra le mani mi son detta: sono proprio della grandezza giusta...sono un sacco di gomitoli...vuoi vedere che forse ci viene?

E son partita. Mi sentivo un'idiota: a Giugno inoltrato a lavorare un coprispalle in misto lana. 
Ve lo devo dire: in effetti il lavoro è davvero facile. Però non finisce mai! E soprattutto non si può smettere mai di contare! Davvero, è la parte più noiosa, se si perde il conto delle maglie si riscia di avere un lavoro impreciso, invece la bellezza di questo coprispalle è che stringe sul collo senza diminuire i punti, ma solo e soltanto grazie all'alternanza giusta dei punti.

é tutto lavorato in costa, per cui il lavoro avanza lentamente, però il risultato è sorprendente e se direte di averlo fatto all'uncinetto anzichè a maglia tutti resteranno a bocca aperta.

Originale anche l'idea del colletto sovrapposto chiuso con un bottone: io ho riciclato due bottoni che avevo recuperato da una vecchia giacchetta di cotone perchè il loro colore si combinava perfettamente con la melangiatura del filato.

Provateci e non ne rimarrete deluse: e seguite le indicazioni di Airali, per non sbagliare!



2 commenti:

  1. Bellissimo, complimenti! Sei stata brava e precisa e il filato speciale fa pure la sua parte. Questo coprispalle l'ha fatto anche mia figlia l'anno scorso ed è venuto bene anche a lei che è una principiante e l'uncinetto non lo ama neppure tanto. Onore al merito di Airali!
    Da oggi seguo il tuo blog. A presto!
    Rosa

    RispondiElimina
  2. Grazie! felice di avere una nuova amica ;)

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio...
Ogni vostro suggerimento è prezioso!