venerdì 31 maggio 2013

Rivisitare una maglietta anonima in 20 minuti

Posticino veloce veloce sulla mi ultima velocissima creazione.

Prendete una maglietta carina, semplice, magari di un bel colore, ma anonima, come questa:



Armatevi di pennarelli per scrivere sulla stoffa e...liberate la fantasia!!


La vostra maglietta adesso avrà una storia da raccontare, un disegno da mostrare e voi non passere te più inosservate! ;)


I pennarelli da stoffa sono davvero facili da usare (io all'inizio ho avuto qualche difficoltà con il nero, ma ora credo di aver capito...) e non costano nemmeno gran che, perfino quelli glitter costano poco più di 3 euro l'uno! 
Quindi potete togliervi lo sfizio di provare come si fa senza spendere una fortuna, e se poi deciderete che non fa per voi non avrete sulla coscienza una spesa folle. 
Oltretutto questi pennarelli vanno benissimo anche per disegnare su metallo e ceramica, quindi li potrete riciclare in mille modi.

Ultimata la vostra opera non resta che lasciare asciugare: per i glitter ci sono volute diverse ore, ma dipende dallo spessore di colore che stenderete. 
Una volta asciugato, una stiratina sul retro del disegno per fissare i colori e la vostra maglietta è pronta per essere indossata.

Ancora non ho testato il lavaggio, mi hanno detto che posso metterla in lavatrice a 30°...vi racconterò!

2 commenti:

  1. Mi piace. Bello questo disegno.

    RispondiElimina
  2. Grazie, è stato molto improvvisato perchè fremevo all'idea di provare anche senza avere una idea precisa, ma alla fine il risultato non è male.

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio...
Ogni vostro suggerimento è prezioso!